SUONI DEL BENESSERE

(Gheos/The Action, 2016; Tecniche Nuove, 2017)

Un’opera musicale piacevole all’ascolto e allo stesso tempo volta al benessere e all’introspezione. Suoni del Benessere è un viaggio delicato in quello che è il mondo dei propri Chakra. Tra sonorità sognanti ed atmosferiche (con le tastiere di Guido Tonizzo), campane tibetane suonate con maestria (Paolo Brescacin), una voce dolce che guida al rilassamento (Mirna Brancotti, con testi di Mariagrazia Miani e Guido Tonizzo). Direzione artistica di Guido Tonizzo. Disponibile in CD, o in allegato a “Il libro del cambiamento”, che a seconda della versione vede il formato CD e il formato QR code per download dal web.

Questo disco è uscito nei primi giorni di gennaio 2016, in abbinata alla prima pubblicazione de “Il libro del cambiamento – The Switch book”. E’ stato inciso nel 2015, un anno molto speciale che ha dato vita a idee, ricerche e collaborazioni che si sono rivelate poi in tutto il loro bellissimo valore nei due anni seguenti, con le pubblicazioni de “Il libro del cambiamento”, appunto, ovviamente dello stesso “Suoni del Benessere” e con i concerti, corsi, presentazioni e conferenze, nonché ulteriori attività di ricerca e collaborazione, che hanno ruotato intorno a tutto ciò.

Suoni del Benessere è un’opera di 4 tracce, che ha lo scopo di stimolare l’introspezione lavorando sui Chakra.

Perché quattro?

Nell’ottica intrapresa, insieme a Mariagrazia Miani (con cui ho scritto i testi) e l’operatore di campane tibetane Paolo Brescacin, i Chakra sono stati musicalmente intesi non come singola frequenza per ogni Chakra. Esistono infatti quelle metodologie per la quale si lavora con frequenze molto precise. Esistono però vari altri approcci. Il nostro era più legato alla “banda di frequenza” e all’intenzione, mettendo alla base il fatto che ognuno è unico, differente e, anche sperimentalmente, risponde diversamente alle sollecitazioni, a un determinato lavoro su di se, specie se questo lavoro è molto selettivo. Lavorando sulla banda di frequenze abbiamo puntato a fare un qualcosa di inclusivo, delicato, utile e profondo. Apprezzo personalmente anche le altre metodologie in tal senso, volte al benessere, ma era importante spiegare cos’ha di originale, tra le altre cose, Suoni del Benessere.

Le quattro tracce sono:
“Componente fisica”: lavora sui primi tre Chakra
“Componente emotiva”: lavora sul quarto e quinto Chakra
“Componente cognitiva”: lavora ancora sul quinto, e poi sul sesto e settimo Chakra
“Relax”: una leggera traccia d’uscita, che può o conciliare con il sonno o, se si mette una sveglia ad esempio, essere un accompagnamento per un graduale ritorno alla realtà dopo queste tracce meditative.

Ecco l’elenco dello staff stupendo, che insieme a me comprendeva:
Paolo Brescacin: campane tibetane;
Mariagrazia Miani: testi;
Mirna Brancotti: voce parlata;
Guido Tonizzo: tastiere, ideatore artistico e arrangiatore.

Suoni del Benessere lo si trova come allegato de “Il libro del cambiamento”.
A seconda della pubblicazione del libro è possibile trovare i QR code per il download dal web, o il CD fisico.

Link

SUONI DEL BENESSERE

(Gheos/The Action, 2016; Tecniche Nuove, 2017)

Un’opera musicale piacevole all’ascolto e allo stesso tempo volta al benessere e all’introspezione. Suoni del Benessere è un viaggio delicato in quello che è il mondo dei propri Chakra. Tra sonorità sognanti ed atmosferiche (con le tastiere di Guido Tonizzo), campane tibetane suonate con maestria (Paolo Brescacin), una voce dolce che guida al rilassamento (Mirna Brancotti, con testi di Mariagrazia Miani e Guido Tonizzo). Direzione artistica di Guido Tonizzo. Disponibile in CD, o in allegato a “Il libro del cambiamento”, che a seconda della versione vede il formato CD e il formato QR code per download dal web.

Questo disco è uscito nei primi giorni di gennaio 2016, in abbinata alla prima pubblicazione de “Il libro del cambiamento – The Switch book”. E’ stato inciso nel 2015, un anno molto speciale che ha dato vita a idee, ricerche e collaborazioni che si sono rivelate poi in tutto il loro bellissimo valore nei due anni seguenti, con le pubblicazioni de “Il libro del cambiamento”, appunto, ovviamente dello stesso “Suoni del Benessere” e con i concerti, corsi, presentazioni e conferenze, nonché ulteriori attività di ricerca e collaborazione, che hanno ruotato intorno a tutto ciò.

Suoni del Benessere è un’opera di 4 tracce, che ha lo scopo di stimolare l’introspezione lavorando sui Chakra.

Perché quattro?

Nell’ottica intrapresa, insieme a Mariagrazia Miani (con cui ho scritto i testi) e l’operatore di campane tibetane Paolo Brescacin, i Chakra sono stati musicalmente intesi non come singola frequenza per ogni Chakra. Esistono infatti quelle metodologie per la quale si lavora con frequenze molto precise. Esistono però vari altri approcci. Il nostro era più legato alla “banda di frequenza” e all’intenzione, mettendo alla base il fatto che ognuno è unico, differente e, anche sperimentalmente, risponde diversamente alle sollecitazioni, a un determinato lavoro su di se, specie se questo lavoro è molto selettivo. Lavorando sulla banda di frequenze abbiamo puntato a fare un qualcosa di inclusivo, delicato, utile e profondo. Apprezzo personalmente anche le altre metodologie in tal senso, volte al benessere, ma era importante spiegare cos’ha di originale, tra le altre cose, Suoni del Benessere.

Le quattro tracce sono:
“Componente fisica”: lavora sui primi tre Chakra
“Componente emotiva”: lavora sul quarto e quinto Chakra
“Componente cognitiva”: lavora ancora sul quinto, e poi sul sesto e settimo Chakra
“Relax”: una leggera traccia d’uscita, che può o conciliare con il sonno o, se si mette una sveglia ad esempio, essere un accompagnamento per un graduale ritorno alla realtà dopo queste tracce meditative.

Ecco l’elenco dello staff stupendo, che insieme a me comprendeva:
Paolo Brescacin: campane tibetane;
Mariagrazia Miani: testi;
Mirna Brancotti: voce parlata;
Guido Tonizzo: tastiere, ideatore artistico e arrangiatore.
Suoni del Benessere lo si trova come allegato de “Il libro del cambiamento”.
A seconda della pubblicazione del libro è possibile trovare i QR code per il download dal web, o il CD fisico.

Link

Chiudi il menu